Home / Ricette / Dolci / Torta al cioccolato senza glutine

Torta al cioccolato senza glutine

La torta al cioccolato senza glutine è una ricetta semplice e salutare, perfetta per chi è attento alla linea e non vuole fare a meno del gusto irresistibile del cioccolato fondente.

Questa versione della classica torta al cioccolato è una vera e propria delizia in grado, con il suo profumo, di riportarci indietro nel tempo e farci tornare bambini. Priva di farine contenenti glutine, è particolarmente adatta per i celiaci e per chi soffre di disturbi legati al glutine. In più, contiene tutte le proprietà del cacao, alimento dalle origini antiche e da sempre apprezzato in cucina per la sua versatilità e capacità di rendere unica ogni ricetta.

Ma cosa rende così speciale la torta al cioccolato?

Come abbiamo detto, uno degli ingredienti centrali nella preparazione di questo dolce è il cacao. Sin dalla sua scoperta in epoca precolombiana presso le popolazioni Maya, ad esso venne attribuita un’importanza tale da assumere proporzioni divine. Questo aspetto è testimoniato dal nome stesso con cui veniva identificato in origine il cacao, ovvero kakawuhanal, che significa cibo degli dèi. Le proprietà benefiche riconosciute al cacao non sono solo quelle di fonte di energia a lungo termine, ma anche di alleato nella lotta al colesterolo e, in particolare, di antidepressivo naturale. Infatti, il cacao risulta essere in grado di favorire il rilascio di endorfine, i cosiddetti “ormoni della felicità”!

Appare evidente, dunque, come l’utilizzo di un ingrediente tanto importante per la salute e allo stesso tempo dotato di un gusto avvolgente e unico nel suo genere, sia in breve tempo diventato protagonista dell’arte pasticcera in tutto il mondo. Si può dire, in questo senso, che ogni paese abbia la propria torta al cioccolato: basti pensare, ad esempio, alla famosa torta Sacher, ideata nel 1832 su ordine del principe d’Austria dal pasticcere di corte Franz Sacher, o alla statunitense Torta Brownie, nata alla fine del 1800 in occasione di un party al Palmer House Hotel di Chicago. Per non parlare della nostrana Torta Caprese, frutto di una distrazione nel dosare gli ingredienti da parte di un pasticcere di Capri, al quale era stata commissionata nel 1920 da Al Capone.

Siete pronti anche voi a scoprire una nuova versione di questo dolce squisito e senza tempo?

Ingredienti

  • Farina di riso (o di mandorle) 80 g
  • Cacao amaro in polvere 25 g
  • Zucchero 100 g
  • Cioccolato fondente 75 g
  • Latte 2 cucchiai
  • Lievito per dolci 1 cucchiaio
  • Vanillina 1 bustina
  • Uova 2
  • Olio di girasole 1 cucchiaio

Persone

Per 4 persone

Difficoltà

Tempo di preparazione

20 min

Tempo di cottura

20 min

Preparazione

  1. Prendete le uova e in due ciotole distinte separate i tuorli dagli albumi. Cercate di essere il più precisi possibile, in modo da facilitarvi le operazioni successive.
  2. Con l’aiuto di una frusta, iniziate a montare delicatamente gli albumi, per poi aumentare gradualmente la velocità fino ad ottenere una densità omogenea.
  3. Procedete ora alla stessa operazione con i tuorli, non prima di aver aggiunto lo zucchero e la vanillina. Una volta ottenuto un composto cremoso, versate il latte nella ciotola.
  4. Setacciate in un contenitore unico la farina, il lievito e il cacao in polvere. Una volta fatto, aggiungeteli al composto di uova.
  5. Prendete una spatola da cucina e procedete ora ad incorporare gli albumi montati all’impasto, facendo attenzione a distribuirli in modo omogeneo.
  6. Con un coltello da cucina, tritate ora il cioccolato fondente su un tagliere. Potete tritarlo più o meno finemente, a seconda del gusto personale, dopodiché aggiungetelo all’impasto.
  7. Prendete uno stampo da forno e ungetene la superficie interna con l’olio di girasole. Una volta fatto, versate e distribuite uniformemente l’impasto all’interno dello stampo.
  8. Infornate il tutto in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Una volta terminata la cottura, potete decorare la vostra torta con una spolverata di zucchero a velo.

I consigli di Céréal

Tra i dolci senza glutine, la torta al cioccolato rappresenta senza dubbio una delle più apprezzate da tutti. Soffice e gustosa, è adatta a colazione o a merenda, per iniziare la giornata con la carica del cacao o per una pausa di golosità. Per arricchirne ancora di più il sapore, potete provarla con un po’ di crema alle nocciole o abbinarla al delicato latte di soia, per uno spuntino sano e nutriente.

In più, grazie alla leggerezza della farina di riso, la torta al cioccolato senza glutine rimarrà morbida come appena preparata ogni volta che la porterete in tavola, oltre ad essere un dolce facilmente digeribile per un fine pasto che non appesantisce.

Buona dolcezza a tutti da Céréal! 🙂